INFORMAZIONI E CONTATTI            
INFORMAZIONI E CONTATTI

Periodico registrato Trib.Milano, n° 362/05 Magazine informativo su stage e corsi professionali, finanziamenti alle imprese, opportunità di business e di lavoro MILANO,

HOME

FSE

FORMAZIONE

LAVORO

EUROPA

STAGE

FINANZIAMENTI

IMPRESA

HOME

FSE

FORMAZIONE

LAVORO

EUROPA

STAGE

FINANZIAMENTI

IMPRESA

PROFESSIONI ECONOMIA TECNOLOGIA AMBIENTE  DESIGN  TURISMO   SPORT   LIFESTYLE
PROFESSIONI
ECONOMIA
TECNOLOGIA
AMBIENTE
 DESIGN 
TURISMO
  SPORT  
LIFESTYLE

CORSI FINANZIATI


CORSI PROFESSIONALI


CORSI ON-LINE


STAGE E TIROCINI


BANDI E CONTRIBUTI


OFFERTE DI LAVORO


LAVORARE IN EUROPA


VIAGGIARE IN EUROPA


OPPORTUNITA' DI BUSINESS


CONSULENZA D'IMPRESA


PREVIDENZA SOCIALE






 

LIFESTYLE

 

Pagina: 1 .


Milano la Destinazione 2015


Milano, Destinazione 2015 è il ciclo
di seminari gratuiti promosso da Touring Club Italiano,
nell'ambito della mostra “In viaggio
con l'Italia” organizzata per i 120 anni
dell'associazione (fino al 25 maggio
al Palazzo della Ragione),
e da Camera di Commercio di Milano.
Operatori e amministratori si confronteranno
sul futuro del turismo milanese e italiano.
Incontri programmati:
I mercati emergenti,
una sfida da vincere
L'immagine delle destinazioni:
dalle guide turistiche
al passaparola digitale
Cultura e made in Italy, ovvero
quello che il mondo ci invidia...

Così riceviamo la pensione all'estero


Pochi sanno che i circa 365mila italiani pensionati residenti all'estero per vedersi recapitare il proprio assegno mensile hanno di fronte a loro un vero e proprio modello multinazionale. La banca che si occupa di erogare le loro pensioni è un colosso del credito mondiale, Citibank. L'istituto ha vinto nel 2011 un bando pubblico dell'Inps grazie al quale ha in gestione la corresponsione dei pagamenti per tre anni. Il contratto di appalto è del valore di circa dieci milioni di euro.
Per vedersi riconosciuto l'assegno il pensionato deve compilare annualmente il cosiddetto «certificato di esistenza in vita» con la validazione di un soggetto terzo che può essere un patronato locale, il consolato o l'ambasciata, o ancora un notaio, e qui spesso è previsto un pagamento. La documentazione — pubblicizzata da una campagna della banca che generalmente ha la durata di quattro mesi — deve essere inviata via raccomandata a una casella postale di Londra di Citigroup (PO box 4873, Worthing BN99 3BG, United Kingdom) altrimenti il beneficio potrebbe non essere corrisposto. Per qualunque chiarimento c'è il Call Center con decine di ragazzi italiani (ma il numero risponde in 6 lingue) pronte a dare tutta l'assistenza del caso da Dublino nella sede a cui Citigroup ha esternalizzato il rapporto con la clientela. ...CONTINUA

A fine Aprile la seconda edizione di 'La Nuvola Rosa'


La Nuvola Rosa è un'iniziativa socio-culturale organizzata da Microsoft in collaborazione con il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l'Università La Sapienza, con il sostegno di organizzazioni internazionali quali ITU, Unesco, UN Women e UNric e si avvale della partnership dell'associazione Valore D, da sempre impegnata nella valorizzazione del talento femminile.
La Nuvola Rosa è organizzata in partnership con Asus, Avanade, Intel e Telecom Italia e sostenuta da Fondazione Adecco, Fondazione Cariplo, Fondazione Mondo Digitale e Junior Achievement.
L'obiettivo della Nuvola Rosa è sensibilizzare l'opinione pubblica sulla necessità di colmare il divario di genere nel campo della scienza, della tecnologia e della ricerca. Questo progetto nasce nell'ambito del Piano di Sviluppo Nazionale che Microsoft ha intrapreso per promuovere la digitalizzazione a favore della Pubblica Amministrazione, delle Piccole e medie imprese e dei giovani: portare innovazione attraverso il software per contribuire al progresso del nostro Paese. ...CONTINUA

Italia, forte calo del reddito familiare


Il reddito annuale della famiglia media italiana è calato di ben 2.400 euro ed è arrivato a 16.200 € tra il 2007 e il 2012, più del doppio della media della zona euro (1.100 euro).
Lo riferisce l' OECD nel rapporto annuale sugli indicatori sociali indicando che la perdita di reddito è legata al ''deterioramento del mercato del lavoro,soprattutto per i giovani''. Oltre alle difficoltà del lavoro in genere ad avere un impatto importante sulla vita delle persone e' la "debole protezione per chi ha problemi lavorativi": nel 2011, il 13,2% ha dichiarato di non potersi permettere di comprare cibo a sufficienza (contro il 9,5% nel 2007) e il 7,2% di aver rinunciato a far ricorso a delle cure mediche per motivi economici. ...CONTINUA

Nuovo Governo: la storia, la politica e la situazione non incoraggiano secondo il Fianacial Times


TROPPI CAMBI DI GOVERNO - Ci sono buone ragioni perché gli investitori in Italia ignorino il cambiamento di leadership al governo. È quanto si legge nel commento apparso sul Financial Times nella colonna dedicata ai mercati e ripreso dall'agenzia TMNews. Innanzitutto perché "Matteo Renzi è il 62esimo premier in 68 anni"; in secondo luogo perchè "ha lo stesso sostegno politico, o la stessa carenza di sostegno politico, del suo predecessore, Enrico Letta". E come Letta, e Mario Monti prima di lui, non è stato eletto e le "sue prospettive di avviare grandi riforme sono certamente limitate dall'assenza di sostegno popolare e parlamentare, sebbene questo non gli abbia impedito di presentare un ambizioso programma". ...CONTINUA

San Valentino all'insegna del benessere


Una serata, un week-end o una settimana di vacanza per festeggiare la coppia all'insegna del benessere con un soggiorno in una Spa: in un ideale itinerario di offerte lungo la nostra penisola si può partire dalla montagna.
A Bormio si festeggia la ricorrenza al Grand hotel Bagni nuovi. Il pacchetto prevede (al costo di 182 euro a persona a notte) il trattamento di bed & breakfast, l'accesso alle Terme Bagni Vecchi & Bagni Nuovi, una cena a lume di candela al Salone dei Balli oppure all'Antica Osteria Belvedere. Al pacchetto si può abbinare un massaggio di coppia oppure massaggi e trattamenti dal menu Spa. ...CONTINUA

Per i grattacieli la crisi è finita, 73 nuovi nel 2013


Per i grattacieli il 2013 è stato il secondo anno migliore di sempre con il completamento di 73 edifici più alti i 200 metri in tutto il mondo, dietro solo al record del 2011 quando ne erano stati completati 81. Sono i dati contenuti nel report annuale realizzato dal "Council on tall buildings and urban habitat", che ogni anno fa il punto sui trend altimetrici mondiali. "Forse la leggera caduta del 2012 nelle nuove costruzioni è stato l'ultimo effetto della crisi finanziaria del 2008 e il 2014 inizia con una piccola speranza di ripresa", si legge nel report. Le previsioni, che in questo campo sono abbastanza precise, parlano infatti per quest'anno di 90 nuovi edifici, che dovrebbero diventare 105 nel 2015. Ma anche il "negativo" 2012 aveva visto il completamento di 69 edifici, segno che la corsa verso il cielo è ormai inarrestabile: i dati parlano chiaro, dal cambio di millennio il numero dei giganti di vetro è passato da appena 261 a 830, con una crescita del 318%. Dei 73 costruiti nel 2013, 12 sono entrati nella classifica dei 100 più alti al mondo ma lo studio mostra anche come la geografia delle costruzioni stia cambiando: l'Asia è infatti il nuovo centro con tre quarti dei nuovi grattacieli. A spingere la crescita è la Cina che da sola ne ha costruiti 53 in 22 città differenti, ma il più alto dell'anno è la seconda torre dell'hotel Marriot Marquis a Dubai, con 355 metri. A sorpresa solo uno dei 73 è negli Stati Uniti, a New York, mentre la piccola Panama, con due nuove edifici, porta il totale a 19, tutti realizzati negli ultimi cinque anni. In Europa i grattacieli completati nel 2013 sono due: lo Shard di Londra ed il Mercury City di Londra; il primo progettato da Renzo Piano che con i suoi 306 metri è anche l'edificio più alto d'Europa.

Le case non si comprano molto più in Italia ma all'estero.


Nel 2013 le famiglie italiane hanno acquistato 42.300 abitazioni, con un aumento del 6,3% rispetto all'anno precedente. In un decennio questo mercato è più che raddoppiato e si prevedono circa 45mila acquisti nel 2014. Fra gli europei, gli italiani sono i secondi acquirenti di immobili all'estero, dietro i tedeschi, ma davanti a inglesi e francesi. Secondo Scenari Immobiliari, che ha realizzato la periodica indagine sulla base dei dati raccolti nei vari Paesi del mondo, la spinta a questi acquisti si trova nella carenza di immobili di qualità in Italia (soprattutto nelle zone di mare e montagna) e nel peso elevato della fiscalità sulle seconde case.
Nel Rapporto 2014, si segnalano anche due nuovi fenomeni: l'incremento di acquisti per uso diretto (per esempio per il figlio che si trasferisce per lavoro all'estero o il pensionato che va a vivere lontano) e per investimento. Infatti soprattutto in città come New York o Parigi è facile locare piccoli appartamenti e ricavare redditi interessanti. Per quanto riguarda le destinazioni, aumenta l'interesse per la Gran Bretagna e la Spagna, stabili gli Stati Uniti, mentre calano Grecia e Francia. Forte corrente di acquisti verso la Svizzera, soprattutto il Canton Ticino. L'acquisto medio è di 130mila euro, ma aumenta il numero di chi spende più di un milione di euro. Al primo posto tra gli acquirenti all'estero ci sono i lombardi, seguiti dai veneti.

Crescita Esponenziale degli Smart Phone: 55 su 100 sono Smart


Recenti dati Nielsen, indicano che da inizio anno, negli USA, su 100 telefonini di nuovo acquisto 55 sono SmartPhone.
Gli SmartPhone si attestano così sul 38% complessivo dell'intero parco telefonia mobile negli Stati Uniti.
E in Italia siamo avviati in quella direzione, con la variabile che i dati di acquisto nella telefonia nel nostro Paese sono per tradizione tra i più alti in Europa.


LIFESTYLE

Pagina: 1 .

 
E-SHOP


SCRIVI ALLA REDAZIONE


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER




Vacanze in Europa

Idee e opportunità  per le vostre vacanze.







LINK UTILI









Site owner:
JV properties KFT
VAT: HU23760750241

Privacy & Cookies Policy


Powered by MMS © EUROTEAM


LIFESTYLE    

Pagina: 1 .

Milano la Destinazione 2015


Milano, Destinazione 2015 è il ciclo
di seminari gratuiti promosso da Touring Club Italiano,
nell'ambito della mostra “In viaggio
con l'Italia” organizzata per i 120 anni
dell'associazione (fino al 25 maggio
al Palazzo della Ragione),
e da Camera di Commercio di Milano.
Operatori e amministratori si confronteranno
sul futuro del turismo milanese e italiano.
Incontri programmati:
I mercati emergenti,
una sfida da vincere
L'immagine delle destinazioni:
dalle guide turistiche
al passaparola digitale
Cultura e made in Italy, ovvero
quello che il mondo ci invidia...

Così riceviamo la pensione all'estero


Pochi sanno che i circa 365mila italiani pensionati residenti all'estero per vedersi recapitare il proprio assegno mensile hanno di fronte a loro un vero e proprio modello multinazionale. La banca che si occupa di erogare le loro pensioni è un colosso del credito mondiale, Citibank. L'istituto ha vinto nel 2011 un bando pubblico dell'Inps grazie al quale ha in gestione la corresponsione dei pagamenti per tre anni. Il contratto di appalto è del valore di circa dieci milioni di euro.
Per vedersi riconosciuto l'assegno il pensionato deve compilare annualmente il cosiddetto «certificato di esistenza in vita» con la validazione di un soggetto terzo che può essere un patronato locale, il consolato o l'ambasciata, o ancora un notaio, e qui spesso è previsto un pagamento. La documentazione — pubblicizzata da una campagna della banca che generalmente ha la durata di quattro mesi — deve essere inviata via raccomandata a una casella postale di Londra di Citigroup (PO box 4873, Worthing BN99 3BG, United Kingdom) altrimenti il beneficio potrebbe non essere corrisposto. Per qualunque chiarimento c'è il Call Center con decine di ragazzi italiani (ma il numero risponde in 6 lingue) pronte a dare tutta l'assistenza del caso da Dublino nella sede a cui Citigroup ha esternalizzato il rapporto con la clientela. ...CONTINUA

A fine Aprile la seconda edizione di 'La Nuvola Rosa'


La Nuvola Rosa è un'iniziativa socio-culturale organizzata da Microsoft in collaborazione con il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l'Università La Sapienza, con il sostegno di organizzazioni internazionali quali ITU, Unesco, UN Women e UNric e si avvale della partnership dell'associazione Valore D, da sempre impegnata nella valorizzazione del talento femminile.
La Nuvola Rosa è organizzata in partnership con Asus, Avanade, Intel e Telecom Italia e sostenuta da Fondazione Adecco, Fondazione Cariplo, Fondazione Mondo Digitale e Junior Achievement.
L'obiettivo della Nuvola Rosa è sensibilizzare l'opinione pubblica sulla necessità di colmare il divario di genere nel campo della scienza, della tecnologia e della ricerca. Questo progetto nasce nell'ambito del Piano di Sviluppo Nazionale che Microsoft ha intrapreso per promuovere la digitalizzazione a favore della Pubblica Amministrazione, delle Piccole e medie imprese e dei giovani: portare innovazione attraverso il software per contribuire al progresso del nostro Paese. ...CONTINUA

Italia, forte calo del reddito familiare


Il reddito annuale della famiglia media italiana è calato di ben 2.400 euro ed è arrivato a 16.200 € tra il 2007 e il 2012, più del doppio della media della zona euro (1.100 euro).
Lo riferisce l' OECD nel rapporto annuale sugli indicatori sociali indicando che la perdita di reddito è legata al ''deterioramento del mercato del lavoro,soprattutto per i giovani''. Oltre alle difficoltà del lavoro in genere ad avere un impatto importante sulla vita delle persone e' la "debole protezione per chi ha problemi lavorativi": nel 2011, il 13,2% ha dichiarato di non potersi permettere di comprare cibo a sufficienza (contro il 9,5% nel 2007) e il 7,2% di aver rinunciato a far ricorso a delle cure mediche per motivi economici. ...CONTINUA

Nuovo Governo: la storia, la politica e la situazione non incoraggiano secondo il Fianacial Times


TROPPI CAMBI DI GOVERNO - Ci sono buone ragioni perché gli investitori in Italia ignorino il cambiamento di leadership al governo. È quanto si legge nel commento apparso sul Financial Times nella colonna dedicata ai mercati e ripreso dall'agenzia TMNews. Innanzitutto perché "Matteo Renzi è il 62esimo premier in 68 anni"; in secondo luogo perchè "ha lo stesso sostegno politico, o la stessa carenza di sostegno politico, del suo predecessore, Enrico Letta". E come Letta, e Mario Monti prima di lui, non è stato eletto e le "sue prospettive di avviare grandi riforme sono certamente limitate dall'assenza di sostegno popolare e parlamentare, sebbene questo non gli abbia impedito di presentare un ambizioso programma". ...CONTINUA


LIFESTYLE    

Pagina: 1 .



CORSI FINANZIATI


CORSI PROFESSIONALI


CORSI ON-LINE


STAGE E TIROCINI


BANDI E CONTRIBUTI


OFFERTE DI LAVORO


LAVORARE IN EUROPA


VIAGGIARE IN EUROPA


OPPORTUNITA' DI BUSINESS


CONSULENZA D'IMPRESA


PREVIDENZA SOCIALE






E-SHOP


SCRIVI ALLA REDAZIONE


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER




Vacanze in Europa

Idee e opportunità  per le vostre vacanze.







LINK UTILI









Site owner:
JV properties KFT
VAT: HU23760750241

Privacy & Cookies Policy


Powered by MMS © EUROTEAM